Ricerca Avanzata

10 € a 1,500,000 €

Altre Opzioni di Ricerca
abbiamo trovato 0 risultati
I tuoi risultati di ricerca

Guía de Isora: calette da cartolina e buona cucina

Pubblicato da Antonio Lettieri sopra 15, dicembre, 2018
| 0

Splendide spiagge di sabbia vulcanica nerissima, piccole calette da cartolina, grotte, tipici paesi canari, acqua cristallina e ottima cucina…. questa è Guía de Isora.

Guía de Isora è un comune di Tenerife situato a sud-ovest dell’isola con ben 17 centri abitati con un territorio che si estende dalla base del vulcano Pico Viejo (2.700m) fino all’omonima costa e confina con i comuni di Santiago del Teide, La Orotava e Adeje.

Il centro storico, conosciuto come Guía Casco, è situato a circa 580 metri sul livello del mare ed è stato dichiarato nel 2009 Bene di Interesse Culturale per il gran numero di edifici che rappresentano l’architettura tradizionale Canaria; un esempio è la Chiesa di Nostra Signora della Luce, che risale al XVI secolo.

Sempre a quest’altitudine troviamo le sue frazioni: Chío, Tejina, El Pozo, Acojeja, Aripe e Chirche, Chiguergue, Vera de Erques, El Jaral e Las Fuentes, villaggi rurali, dove sembra che il tempo si sia fermato.

Guia di Isora vanta dal punto di vista naturalistico molte ricchezze (alcune delle quali condivise geograficamente con il comune di Adeje): il Parco Nazionale di Las Cañadas del Teide, la Montaña de Tejina, il Barranco de Erques e Los Acantilados Isorana ed il Parco Naturale Corona Forestal.

Turisticamente molto rinomata la sua zona costiera che si estende per circa 15 chilometri, dove sorgono le splendide località di Alcalá, Piedra Hincada, Agua Dulce, Cueva del Polvo, Playa San Juan e Fonsalía, quest’ultima possibile nuovo futuro porto turistico del sud.

Tra rocce e scogliere si nascondono splendide spiagge di sabbia nera di origine vulcanica, tutte ben attrezzate, capaci di far sentire ogni visitatore in un piccolo paradiso terrestre: Playa San Juan, Alcalá e Playa Abama. Proprio sui confini di quest’ultima il gruppo Ritz-Carlton a scelto di costruire, circa 10 anni fa, il suo resort di lusso, considerato uno tra i migliori del suo settore.

Rispetto alle altre località del sud di Tenerife, Guia de Isora non è assalita da un turismo di massa aggressivo, infatti le sue località e le sue spiagge costiere regalano attimi di tranquillità e relax dove sembra che il tempo si sia fermato, grazie anche al suo clima piacevole e ad un popolo sempre cordiale.

E’ per questo motivo che negli ultimi anni sono sempre più i residenti e turisti che scelgono come base di loro dimora fissa questo paese Canario, dove è possibile immergersi in case dagli arredi caratteristici del posto o in ville super moderne tutte con un unico denominatore comune: splendide viste mare mozzafiato. Tante le occasioni immobiliari per comprare una casa in Guia de Isora.

Confronta gli elenchi